Carta dei servizi e standard di qualità 

Scopi istituzionali

Gli scopi istituzionali di ASP Firenze Montedomini, che opera in rete con i servizi e le comunità locali, e sono i seguenti:

  1. accoglienza di anziani autosufficienti e non autosufficienti e di persone diversamente abili offrendo loro prestazioni di assistenza sociale e sanitaria in grado di rispondere al modificarsi quantitativo e qualitativo dei bisogni di vita e di salute, nell’ottica del mantenimento della massima autonomia psicologica e funzionale del soggetto assistito. A tale scopo sono poste in essere attività di assistenza alberghiera, socializzazione e terapia occupazionale, nursing tutelare e infermieristico professionale, terapia fisica e riabilitativa;
  2. gestione di residenze sanitarie e assistenziali e di strutture protettedi proprietà dell’ente o di altri soggetti pubblici;
  3. gestione di un sistema integrato di interventi e servizi di carattere sociale e abitativo, gratuiti e a pagamento, destinati a rimuovere situazioni di marginalità sociale, temporanea o permanente, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia, ponendo in essere, in particolare, le seguenti attività:
  4. misure di sostegno provvisorio rivolte a individui e famiglie in situazione di disagio abitativo;
  5. ospitalità diurna e notturna per individui e famiglie indigenti;
  6. accoglienza e cura di persone di qualunque condizione e sesso che versino in condizioni di disagio;
  7. promozione e realizzazione d’attività socio-educative e formative per l’inserimento lavorativo per i giovani, in particolare per quelli appartenenti a famiglie disagiate, per portatori di handicap, adulti e anziani, nonché per sostenere i compiti formativi e sociali delle famiglie, quali reti primarie di relazione e sostegno tra i vari componenti e le loro diverse generazioni;
  8. attuazione di progetti che contribuiscano al miglioramento della qualità di vita dell’anziano, attraverso anche iniziative di socializzazione;
  9. promozione di compiti di studio, ricerca, documentazione, sperimentazione e informazione, compiti di formazione e aggiornamento degli operatori dei servizi in cui si esplica l’attività dell’ente, supporto tecnico alle funzioni di accreditamento delle strutture per quanto di competenza del Comune e dell’A.S.L., definizione e attuazione di iniziative e servizi innovativi e sperimentali, di protocolli operativi per l’erogazione di servizi assistenziali in particolare per l’integrazione con i servizi sanitari erogati dall’Azienda, nel rispetto degli standard regionali, nonché supporto e contributo metodologico per la realizzazione di un sistema di servizi di rete, in osservanza a quanto disposto dalla Legge n. 328 del 08.11.2000;
  10. promozione di iniziative nei confronti di giovani meritevoli, sia nel campo dell’istruzione che in quello della formazione per l’inserimento lavorativo;
  11. sviluppo, infine, in collaborazione con il Comune, la Regione e altri enti, di ogni iniziativa che possa valorizzare il proprio patrimonio storico e artistico, tra cui il Museo del Bigallo, la propria memoria archivistica e contribuire ad una sua più estesa conoscenza e fruibilità.

Gli scopi istituzionali dell’A.S.P. Firenze Montedomini, che opera in rete con i servizi e le comunità locali, sono i seguenti:La presente Carta dei Servizi contiene i principi sui quali si basa la filosofia dell’Azienda che nell’erogazione dei servizi tiene conto:
• del rispetto dei diritti dell’utente;
• del corretto utilizzo delle risorse umane;
• dell’efficienza ed efficacia dell’organizzazione.
 
Montedomini intende dare concreta applicazione ai seguenti principi fondamentali relativi all’erogazione del servizio, indicati nella Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 gennaio 1994 “Principi sull’erogazione dei servizi pubblici”.
 
Principi

I principi cui si attiene l’ASP Firenze Montedomini nell’erogazione dei servizi sono i seguenti:

  1. Eguaglianza | “L'erogazione del servizio è ispirata al principio di eguaglianza dei diritti degli utenti. Le regole riguardanti i residenti e i rapporti con la struttura devono essere uguali per tutti. L’Azienda s’impegna a non compiere nessuna distinzione nell'erogazione del servizio per motivi riguardanti sesso, razza, lingua, religione ed opinioni politiche e a garantire la parità di trattamento. L'eguaglianza va intesa come divieto di ogni discriminazione. In particolare, Montedomini adotta le iniziative necessarie per garantire la diversificazione del servizio sulla base delle necessità specifiche del singolo utente.
  2. Imparzialità | “Montedomini ispira i propri comportamenti, nei confronti degli utenti, a criteri di obiettività, giustizia e imparzialità”.
  3. Continuità | “L'erogazione del servizio è continua, regolare e senza interruzioni. Nei rari casi in cui si verifichi un funzionamento irregolare o di interruzione del servizio Montedomini adotterà misure volte a ridurre il più possibile i disagi dell’utente.”
  4. Diritto di scelta | “Dove sia consentito dalla legislazione vigente, l'utente ha diritto di scegliere tra i soggetti che erogano il servizio. Il diritto di scelta riguarda, in particolare, i servizi distribuiti sul territorio”
  5. Partecipazione | “L’azienda garantisce la partecipazione degli utenti e dei familiari all’organizzazione del servizio, sia per tutelare il diritto alla corretta erogazione del servizio, sia per favorire la collaborazione nei confronti della struttura stessa. L’utente o il parente può partecipare alla vita della struttura attraverso i sistemi elencati in questa Carta dei Servizi; prospettare osservazioni e formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio. Montedomini darà riscontro all’utente circa le segnalazioni e le proposte da esso formulate. L’azienda acquisisce periodicamente la valutazione dell'utente circa la qualità del servizio reso.
  6. Efficacia ed Efficienza | “Il servizio è erogato in modo da garantire l'efficienza e l'efficacia. Montedomini adotta le misure idonee al raggiungimento di tali obiettivi”.gestione di un sistema integrato di interventi e servizi di carattere sociale e abitativo, gratuiti e a pagamento, destinati a rimuovere situazioni di marginalità sociale, temporanea o permanente, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia.

Data di creazione: 11/08/2020
Data di ultima modifica: 29/10/2020

Documenti allegati
Documenti allegati
Carta dei servizi ASP Firenze Montedomini 2019 25/02/2019 (1176.97 KB)
Carta dei Servizi CSF 2020 25/02/2019 (2913.43 KB)

Torna all'inizio del contenuto